Comunicati Stampa

Domani, 13 settembre, si terrà un incontro al MIUR con le OO.SS. per un’informativa sui PAS.
La UIL SCUOLA CAMPANIA sollecita l’immediato avvio dei percorsi abilitanti ed è vicina ai precari e alle loro legittime aspettative di riconoscimento  dell’esperienza di insegnamento accumulata in anni di servizio.

La manifestazione programmata dai precari per il giorno 13 è legittima e pienamente condivisa dalla UIL SCUOLA.

La UIL SCUOLA Campania esprime grande soddisfazione per l’avvenuta pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Decreto di modifica al DM 249/10 che consentirà ai tanti docenti precari ,con servizio , di poter partecipare al Percorso Abilitante Speciale,  e sollecita tempi brevissimi per l’attivazione. Si augura che, nel contempo, il piccolo spiraglio aperto dal MIUR  nei confronti  di coloro che hanno maturato il requisito nell’anno che si è concluso, possa spalancarsi per un ulteriore intervento normativo che consentirebbe davvero di mettere la parola fine al lungo iter che ha caratterizzato il provvedimento.

UIL SCUOLA CAMPANIA

I ritardi accumulati dall’iter procedurale dei TFA Speciali stanno alimentando  una pericolosa quanto deprecabile lotta tra.. poveri che non fa onore né al Sistema Istruzione e né alla condizione umiliante in cui versa tutto  il precariato della Scuola.. Il Segretario Generale della  UIL SCUOLA CAMPANIA, Luigi Panacea,  e Giorgio Mottola , nell’auspicare un clima più sereno e costruttivo, non lesivo dei diritti di tutti, sollecitano il MIUR ad emanare con assoluta urgenza il provvedimento definitivo dei percorsi abilitanti speciali consentendo, nelle more di una revisione dei requisiti di accesso, l’iscrizione e la partecipazione di coloro che tale requisito l’hanno maturato nell’ a.s. 2012-2013.. Data l’importanza e la valenza del provvedimento e, considerato che le iscrizioni saranno effettuate on line, appare poco significativa la preoccupazione di taluni che la scadenza del termine di iscrizione a tali percorsi possa ricadere in pieno periodo estivo.

La Uil Scuola Campania chiede al Ministro un intervento urgente e immediato per immissioni in ruolo, con decorrenza giuridica 01/09/2012, degli assistenti amministrativi, assistenti tecnici e collaboratori scolastici, riservandosi, in caso contrario, ogni azione di lotta sindacale ivi compresa la mobilitazione di una categoria fortemente penalizzata.

Occorre dare certezza al personale e creare le condizioni per un normale funzionamento delle scuole.

Chi è online

Abbiamo 179 visitatori e nessun utente online

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie