Questa mattina, tra l’amministrazione e le organizzazioni sindacali, è stato sottoscritto il contratto collettivo nazionale concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA, per l’anno scolastico 2009/10.

Per la UIL scuola ha partecipato Pasquale Proietti.
Per la presentazione delle domande sono state fissate le seguenti date di scadenza:

  • 10 luglio per il personale docente della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di secondo grado;
  • 24 luglio per il personale docente della scuola secondaria di primo grado;
  • 4 agosto per il personale ATA.
Dato il forte impatto dei tagli sugli organici che ha coinvolto un alto numero di insegnanti di ruolo nei processi di mobilità, la UIL aveva proposto più volte l’esigenza che il nuovo contratto sulla mobilità prevedesse, per il personale in esubero, ferma restando la possibilità della domanda di trasferimento, il mantenimento della titolarità nella scuola di appartenenza, con successivo possibile utilizzo in organico di fatto.
Ciò era possibile ma gli altri sindacati e l’amministrazione, in sede di contrattazione sulla mobilità (contratto che la UIL non ha firmato), non sono stati d’accordo.
Come temevamo è accaduto che il personale con maggior punteggio è stato trasferito in sedi molto distanti e disagiate, a differenza del personale con minor punteggio che, trasferito nell’organico provinciale, potrà essere utilizzato anche nella scuola di titolarità.
La UIL, coerentemente con questa impostazione, ha insistito finché non sono state trovate le necessarie soluzioni a questo problema in sede di contrattazione sulle utilizzazioni.
Infatti, con questo contratto, in presenza di esubero provinciale, anche il personale trasferito su sede disagiata potrà concorrere con gli altri, fino al riassorbimento dell’esubero, e richiedere l’utilizzazione per la sede di precedente titolarità (art. 5, c.5).


Altre novità del contratto:

Artt. 3 e 6: si prevede che nelle disponibilità saranno presenti anche le ore di approfondimento di materie letterarie, le ore delle discipline scelte dalle scuole, da 38 a 40, nel tempo prolungato della scuola media, che concorreranno a costituire il quadro delle disponibilità per la classe di concorso 43/A e per le classi corrispondenti alle discipline richieste dalla scuola.
Tali ore non assegnate nell’ambito delle operazioni di competenza dell’USP soranno restituite alla disponibilità delle scuole.

Art. 8, c.1, tit.II: la precedenza per il rientro nella scuola di precedente titolarità per il personale trasferito d’ufficio viene portata da cinque a sei anni. Pertanto, potrà usufruire di tale precedenza il personale trasferito d’ufficio a partire dall’anno scolastico 2004/05.

Art. 11 bis: questo articolo, che disciplina la sostituzione del DSGA, è stato integrato con altri due commi che tengono conto delle novità contrattuali.
Il primo prevede che in caso di posti non assegnati a supplenza per esaurimento delle graduatorie permanenti, gli stessi debbano essere ricoperti dagli assistenti amministrativi titolari, in servizio nella scuola, beneficiari della seconda posizione economica.
In subordine, il secondo prevede che si provveda, sempre con personale nella scuola che si renda disponibile, secondo i criteri definiti dalla contrattazione d’istituto.


L’amministrazione sta predisponendo i modelli di domanda che saranno pronti per l’inizio della prossima settimana.

 

In allegato i modelli di domanda

Attachments:
Download this file (CCNI_utilizzazioni0910.pdf)CCNI_utilizzazioni0910.pdf[Contratto assegnazioni e utilizzazioni]371 kB
Download this file (moduloU1_20090626.pdf)moduloU1_20090626.pdf[Infanzia]32 kB
Download this file (moduloU2_20090626.pdf)moduloU2_20090626.pdf[Primaria]34 kB
Download this file (moduloU3_20090626.pdf)moduloU3_20090626.pdf[Secondaria I grado]42 kB
Download this file (moduloU4_20090626.pdf)moduloU4_20090626.pdf[Secondaria II grado]42 kB
Download this file (moduloUE_20090626.pdf)moduloUE_20090626.pdf[Personale amm.vo tecnico e ausiliario]8 kB
Download this file (moduloUN_20090626.pdf)moduloUN_20090626.pdf[Religione cattolica infanzia e primaria]28 kB
Download this file (moduloUR1_20090626.pdf)moduloUR1_20090626.pdf[Religione cattolica secondaria I e II grado]28 kB
Download this file (moduloUR2_20090626.pdf)moduloUR2_20090626.pdf[Personale educativo]28 kB

Chi è online

Abbiamo 135 visitatori e nessun utente online

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie