Ci giungono richieste di chiarimento in merito alla possibilità di proroghe al 31 agosto dei contratti di supplenza docenti stipulati al 30 giugno, pertanto, riteniamo utile fare alcune precisazioni per consentire ai docenti supplenti di comprendere la propria situazione e le reali possibilità di procedere alla rivendicazione di tale proroga.
Il Regolamento delle supplenze DM 131/2007 all’Art.1, comma 1, elenca queste tipologie di supplenze:

  1. supplenze annuali per la copertura delle cattedre e posti d'insegnamento vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e che rimangano presumibilmente tali per tutto l'anno scolastico.
  2. supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche per la copertura di cattedre e posti d'insegnamento non vacanti, di fatto disponibili entro la data del 31 dicembre e fino al termine dell'anno scolastico e per le ore di insegnamento che non concorrano a costituire cattedre o posti orario.
  3. supplenze temporanee per ogni altra necessità di supplenza diversa dai casi precedenti, secondo quanto specificato all'articolo 7.

Il termine delle attività didattiche, ai sensi del DLGS 297/94 art. 74 comma 2 è il 30 giugno.

Solo se si è in servizio sulla prima tipologia di posto spetta il contratto con scadenza 31 agosto.
Per intenderci, il posto vacante e disponibile utile è quello in organico di diritto, senza titolare di cattedra. Tale posto è utilizzabile anche per immissioni in ruolo e mobilità.
Invece, il posto in organico di fatto (con titolare di cattedra ma temporaneamente assente) è utilizzabile solo per la mobilità annuale (utilizzazioni, assegnazioni provvisorie) e supplenze con termine al 30 giugno e non è utilizzabile per le immissioni in ruolo.
In prima istanza, i docenti supplenti con contratto al 30 giugno possono rivolgersi alla RSU di Istituto per comprendere la natura giuridica del posto sul quale prestano servizio.
Nel caso si riscontrassero gli estremi per la rivendicazione della proroga del contratto al 31 agosto, nel caso di difficoltà a determinare il tipo di posto sul quale si presta servizio o per qualunque ulteriore chiarimento, i nostri consulenti e uffici legali sono a disposizione presso tutte le nostre sedi presenti in tutta l’Area Metropolitana di Napoli.

Chi è online

Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie