Si è svolta questa mattina la riunione tra il Direttore Regionale e le OO.SS. dell'Area V, per discutere il seguente o.d.g.:
1. C.M. 30 /2014: assegnazione compiti connessi con l'autonomia;
2. stato di avanzamento del concorso DS;
3. suddivisione in fasce II.SS.;
4.  stipula contratti DS triennio 2013/16.

La UIL Scuola è stata rappresentata da A. Marotta e F. Caroprese.
Per il primo punto all'o.d.g., il Direttore ha comunicato che saranno messi a Concorso n. 9 posti. Il Bando sarà pubblicato sul sito dell'USR per la Campania e la scadenza per la presentazione delle domande dovrebbe essere fissata a fine aprile/inizio maggio. La tabella di valutazione dei titoli resta uguale a quella concordata lo scorso anno con le OO.SS. Su proposta della UIL Scuola è stata inserita anche la voce Master tra i corsi di perfezionamento e di specializzazione.
 In merito allo stato di avanzamento del Concorso dei DS,  il Direttore ha riferito che sono state interessate l'Avvocatura Distrettuale di Napoli e l'Avvocatura Generale di Roma, che avanzeranno richiesta alla Procura della Repubblica di Napoli di dissequestro degli atti per poter procedere alle successive fasi concorsuali. Senza la risposta della Procura  il Concorso resta bloccato.
 In riferimento alla suddivisione delle Istituzioni Scolastiche in fasce e alla stipula dei contratti per il triennio 2013/16 (che dovrebbero essere 549) tutte le OO.SS. hanno dichiarato l'impossibilità di potere affrontare l'argomento se non sarà chiaro il finanziamento messo a disposizione della Regione Campania. E' stato poi chiesto all'Ufficio regionale di avere la comunicazione ufficiale del numero delle Istituzioni Scolastiche (comprese le sottodimensionate) e dei DS in servizio nell'ultimo triennio per comprendere quale potrebbe essere la consistenza della retribuzione delle singole fasce.

 

 

Chi è online

Abbiamo 101 visitatori e nessun utente online

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie