Comunicati Stampa

OCCORRE RISPETTARE I CONTINGENTI, NEMMENO UN POSTO IN MENO!

La Segreteria Uil Scuola Campania invita e diffida l'Ufficio Scolastico Regionale a pubblicare in tempo utile le graduatorie del concorso 2018 per docenti abilitati affinché si possa procedere, nel rispetto della tempistica e in osservanza delle istruzioni operative, a conferire nomine in ruolo attingendo da dette graduatorie utilizzando tutti i posti autorizzati, compresi quelli incomprensibilmente accantonati nei giorni scorsi.

Il segretario Generale Uil scuola Campania Antonio Di Zazzo chiede al Direttore Regionale Luisa Franzese di assegnare tutti i posti autorizzati ai docenti inclusi a pleno iure nelle graduatorie di merito concorso 2016 e 2018 e nelle graduatorie permanenti. Tale richiesta è motivata in quanto ad operazioni iniziate per le nomine in ruolo dei docenti, alla scrivente risultano circa 200 posti non assegnati ma accantonati per i ricorrenti che sono inclusi nelle graduatorie con riserva a seguito di decisioni giurisdizionali.
La Uil scuola Campania in merito ritiene che le aspettative dei tanti docenti che hanno partecipato legittimamene, e in possesso dei requisiti richiesti, alle procedure concorsuali non possono essere mortificate per una prassi di accantonamento di posti del resto non prevista dalle stesse indicazioni ministeriali.
La uil scuola Campania chiederà con forza il rispetto del contingente contro l’ingiustificato accantonamento e si riserva di intraprendere tutte le azioni possibili a tutela dei pleno iure.


ANTONIO DI ZAZZO SEGRETARIO GENERALE UIL SCUOLA CAMPANIA

I PRIMI RISULTATI DELLO SPOGLIO DI 245 SCUOLE SU 518, PERVENUTI ALLA SEGRETERIA DELLA UIL SCUOLA DI NAPOLI , CONFERMANO LA UIL SCUOLA PRIMO SINDACATO A NAPOLI CON IL 32% DEI CONSENSI A SEGUIRE LA CISL CON IL 17%, LA CGIL 15%, GILDA 13%, SNALS 12%, ANIEF 7%, COBAS 2%, ALTRI 2%.

UNA GRANDE AFFERMAZIONE, IN TUTTE LE SCUOLE CRESCE IL CONSENSO ALLA UIL SCUOLA, SI REGISTRANO NOTEVOLI E  ECCEZIONALI RISULTATI NELLE SCUOLE  DELL’AREA FLEGREA, POZZUOLI, BACOLI, ISHIA ,PROCIDA ,  BAGNOLI,  DI  NAPOLI CENTRO E DI NAPOLI NORD , DI  NOLA, POMIGLIANO  E  AREA VESUVIANA E COSTIERA. DA RILEVAZIONI FATTE ANCHE I RISULTATI DELLE ALTRE SCUOLE CONFERMANO QUESTO TREND DI CRESCITA. SEGNALIAMO POSITIVAMENTE  LA GRANDE PARTECIPAZIONE AL VOTO.

AI CANDIDATI IL NOSTRO PIU’ SENTITO RINGRAZIAMENTOLuigi Panacea Responsabile di Napoli

Pubblichiamo la risposta del Segretario Generale Pino Turi alle gravi affermazioni fatte da un'associazione corporativa.

Pino Turi, in linea con gli ideali  di equità, pluralismo e trasparenza che da sempre contraddistinguono la Uil Scuola, ha illustrato con coraggio e determinazione l'azione e la mobilitazione della nostra Organizzazione, in difesa della scuola della Costituzione, quella che tutti i lavoratori, gli studenti e le famiglie richiedono a gran voce : una scuola statale, laica, democratica, inclusiva. 

Chi è online

Abbiamo 66 visitatori e nessun utente online

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie