Lo definisce una nota del  Miur inviata alle Direzioni Regionali

E’ di oggi la comunicazione inviata  dalla Direzione del personale del MIUR ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali:  i contratti di lavoro a tempo determinato su posti in organico di diritto, del personale ATA, sono prorogati al 31 di agosto.

Finalmente una risposta certa  al personale ( più volte da noi sollecitata  http://www.uil.it/uilscuola/node/4557).
La  Funzione Pubblica ha, infatti, comunicato che  sono venuti meno gli elementi ostativi (procedure di mobilità intercompartimentale del personale delle Province) che impedivano la proroga.

Resta comunque, la possibilità di proroga anche per i contratti effettuati su organico di fatto (posti disponibili ma non vacanti) per le esigenze di servizio che i rispettivi Dirigenti scolatici dovranno valutare ai sensi del regolamento delle supplenze ( D.M 430/2000).

Ora attendiamo che si sblocchino anche gli oltre 6.000 posti per le immissioni in ruolo del personale ATA, visto che i motivi ostativi ( gli stessi che impedivano le proroghe al 31 agosto) sono venuti meno.

 

In allegato la nota del Miur

Chi è online

Abbiamo 80 visitatori e nessun utente online

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie